Menu
prev next
Italian Albanian English French German Greek Spanish

Reggio Calabria verso il suo nuovo piano strutturale comunale. Confapi Calabria: “Si attivi preliminarmente un protocollo della legalità”

Francesco Napoli Francesco Napoli

Una delegazione di Confapi Calabria - guidata dal Presidente Francesco Napoli, e con la delegata per la città dello Stretto Susanna Quattrone ed il tesoriere Renato Monaco - ha partecipato alla Conferenza di Pianificazione, presieduta dal Sindaco Giuseppe Falcomatà, per l'esame congiunto del documento preliminare al nuovo Piano Strutturale Comunale di prossima approvazione. Un confronto a più voci, su uno strumento urbanistico di straordinaria importanza per la Città Metropolitana di Reggio Calabria, considerato che il  PSC era fermo agli anni Settanta, al quale Confapi Calabria ha dato il suo contributo.

In particolare - ha detto il Presidente Napoli nel suo intervento - ha parlato, con evidente riferimento allo strumento della condivisione con le parti sociali adottato dal Sindaco Falcomatà - di un “impegno che a ragione presuppone una visione unitaria”. Due, in particolare le proposte di Confapi all'indirizzo dell'Amministrazione comunale, “una va in direzione delle aree industriali, ad oggi - ha detto Napoli - più simili a cimiteri industriali, che invece devono diventare delle vere e proprie 'Silicon Valley' per guidare realmente lo sviluppo economico e occupazionale”.

Francesco Napoli ha dunque puntato l'attenzione verso le risorse e i progetti legati al PSC chiedendo esplicitamente a Falcomatà di lavorare su un Protocollo della Legalità da approvare prima di entrare nella fase realizzativa e di cantierizzazione. “E' un'occasione straordinaria per Reggio Calabria, che premia il lavoro del Sindaco Falcomatà e, per questo richiede tutela del territorio. Confapi offre la propria disponibilità a contribuire con proposte di lavoro a questa  importante fase, definita dallo Stesso Primo Cittadino, di una nuova cultura dell'abitare e del costruire”.

 

 

 

Share/Save/Bookmark
Login to post comments
back to top

 

 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione