Menu
prev next
Italian Albanian English French German Greek Spanish

Mission

Mission

DAL 1947 AL SERVIZIO DELLE PMI

La Confapi, Confederazione italiana della piccola e media industria privata, è nata nel 1947 e rappresenta oggi gli interessi di oltre 120.000 imprese manifatturiere, con 2,3 milioni di dipendenti. Le PMI stanno acquisendo sempre più importanza nella nostra società, in veste di creatrici di occupazione e di protagoniste del benessere delle comunità locali e regionali. Si contano oggi all'incirca 23 milioni di aziende in Europa con una forza lavoro superiore a 100 milioni di unità, di queste le PMI sono pari a 19,6 milioni di unità e rappresentano il 99,8% del totale delle imprese europee e occupano 85 milioni di persone (il 67% del totale).

Si può dunque affermare che i veri giganti dell'economia europea sono proprio le imprese piccole e medie, con le loro specifiche peculiarità che richiedono l'attuazione di adeguate politiche. Tuttavia, molti dei problemi tradizionali ai quali le PMI devono far fronte si aggravano in un sistema globalizzato e in un ambiente dominato dalla tecnologia. La Confapi opera con mezzi e finalità che rispecchiano la filosofia di gestione di una PMI. Infatti, le risorse umane nelle piccole e medie imprese, rispetto alle grandi aziende, sono maggiormente valorizzate grazie a una collaborazione più stretta e un'attività professionale più prossima all'imprenditorialità. La peculiarità degli interessi e delle modalità di sviluppo dell'impresa piccola e media è una ricchezza del nostro sistema produttivo: adattabilità e flessibilità sono le qualità salienti dell'azienda italiana, modello di riferimento anche per altri Paesi. La Confapi, in oltre sessant'anni di storia, ha contribuito allo sviluppo delle PMI, supportandole in tutte le scelte dettate dal mutare degli orizzonti economici.   

IL RUOLO ISTITUZIONALE

Confapi è una parte sociale riconosciuta e come tale svolge funzione di rappresentanza dell'identità, degli interessi e delle aspettative della piccola e media industria italiana nei confronti delle istituzioni pubbliche. Per poter espletare tale funzione - che prevede interventi di consultazione, progettazione e programmazione nell'ambito di organismi tecnici e politici - Confapi è presente con propri rappresentanti nelle seguenti istituzioni, enti e organi della pubblica amministrazione: 

• AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

• AUTORITA' PER LA VIGILANZA SUI LAVORI PUBBLICI

• CEAPME - organizzazione europea delle Pm

• CNAC - Consiglio Nazionale Anticontraffazione

• COMMISSIONE EUROPEA

• FONDAZIONE ENASARCO

• ICE - Istituto nazionale per il commercio estero

• INAIL - Istituto nazionale assicurazione infortuni sul lavoro

• INPS - Istituto nazionale previdenza sociale

• ISFOL - Istituto sviluppo formazione professionale lavoratori

• ISPESL - Istituto superiore prevenzione e sicurezza del lavoro

• ISS - Istituto superiore di sanità

• MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI

• MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO

• MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

• MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

• MINISTERO DELL'INTERNO

• MINISTERO DELLE PARI OPPORTUNITA'

• MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

• MINISTERO DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA SCIENTIFICA

• MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

• MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

Share/Save/Bookmark back to top

 

 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione